PER PROTESTA CONTRO IL SINTEMA BANCARIO, SFASCIA UN BANCOMAT

Ce l’ha con il sistema bancario, colpevole, a suo dire, di condizionare negativamente l’economia mondiale, e per protesta sfascia un bancomat. E’ successo a Pesaro, dove gli agenti delle Volanti hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, uno spagnolo di 39 anni, disoccupato e senza fissa dimora. L’uomo ha colpito con una spranga lo sportello bancomat dell’agenzia di Unicredit, infrangendo il monitor, e poi si è allontanato. I poliziotti lo hanno rintracciato poco dopo in una via del centro storico. Lo spagnolo si è scagliato contro di loro, colpendoli con dei pugni e provocando una contusione al torace a un agente. Solo a fatica è stato immobilizzato e arrestato. Processato con rito direttissimo, è stato condannato a 5 mesi di reclusione, pena sospesa. Sono in corso indagini per appurare il suo eventuale coinvolgimento nel danneggiamento di un altro sportello bancomat dello stesso istituto bancario, verificatosi nei giorni scorsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *