OMICIDIO SARTINI, OGGETTI COMPATIBILI CON L’ARMA DEL DELITTO AL VAGLIO DEL RIS

Oggetti ipoteticamente compatibili con l’arma del delitto (un’asta in ferro o un piede di porco appuntito), maglie sgualcite e reperti biologici. E’ quanto hanno prelevato i tecnici del Ris in casa di Giancarlo Sartini, 53 anni, il pensionato massacrato in casa a sprangate di notte durante un furto a Chiaravalle, e in quello occupato al quarto piano stesso palazzo di via Circonvallazione 23 da Cornel Nicolae Nica, 22 anni, accusato dell’omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *