OLTRE AL DANNO, ANCHE LA BEFFA

Oltre il danno anche la beffa

Ciarapica non avrebbe mai pensato che potesse accadere una cosa simile, neanche nei suoi peggiori incubi.

E lui è un grande sognatore! Questo lo aveva fatto capire sin dal suo insediamento quando sognava di spostare lo stadio. Un sogno svanito nel nulla!

Sognava di diventare candidato Presidente della Regione Marche alla corte dei civici di Mattei prima, e della Lega poi. Anche questo sogno si è dissolto in una bolla di sapone!

Sognava di fare l’assessore alla Sanità in Regione… proprio lui che quando l’ospedale unico si è scelto di farlo alla Pieve di Macerata ha dichiarato che “era un giorno felice”.
Anche questo sogno è svanito nel nulla!

L’assessorato alla sanità è stato dato a Filippo Saltamartini, primo eletto nella Lega e nella Provincia di Macerata.
Proprio quel Saltamartini appoggiato da Vince Civitanova, ex lista del Sindaco, che a Civitanova ha preso ben 355 preferenze grazie proprio agli ex camerati di Ciarapica.

Oltre al danno anche la beffa. E sì!
Ciarapica non solo non è stato eletto consigliere regionale e non per colpa di Vince Civitanova ma per scelta dei civitanovesi che hanno voluto far capire a Ciarapica di non volere in Regione il modello Civitanova (a buon intenditore poche parole) ma il suo tanto agognato assessorato alla Sanità è stato dato a Saltamartini, il più eletto grazie proprio al sostegno di Vince Civitanova.

Anche il sogno di subentrare a Pasqui (eletto consigliere regionale) se fosse stato nominato assessore si è infranto nei palazzi romani stante “la memoria” di Acquaroli.

A Ciarapica non resta che fare il Sindaco.

Povera Civitanova!

Maria Antonietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *