NOTTE ALL’ADDIACCIO IN MONTAGNA PER DUE BAMBINI, SI ERANO PERSI A CAUSA DELLA NEBBIA

Notte all’addiaccio sui Monti della Laga, in Abruzzo, con temperature scese a -2, per due uomini ascolani ed i loro figli di 7 e 9 anni, avvistati solo stamani, dopo una notte di ricerche a piedi, e recuperati a 1.400 metri di altitudine in buone condizioni di salute dal soccorso alpino e l’elicottero del 118. Ora sono nell’ospedale dell’Aquila per controlli. Partiti ieri da Martinsicuro per un’escursione sulla parte alta delle cascate della Morricana avevano perso il sentiero per la nebbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *