NON CE L’HA FATTA LA 30ENNE RICOVERATA A PARMA PER LE GRAVI USTIONI RIPORTATE

Avrebbe compiuto 30 anni il prossimo 22 luglio ma il cuore di Katarzyna Magdalena Ciapa, la 29enne polacca in coma dalla notte del 7 maggio quando era stata salvata dal rogo dell’appartamento dove viveva, ha smesso di battere.
La donna si trovava a Parma dove era stata ricoverata a seguito delle gravi ustioni riportate.
Era la notte del 7 maggio quando le fiamme avevano avvolto il suo monolocale in via Mura del Mangano 26 a Senigallia.Sembra che la donna si sia addormentata sul divano con una sigaretta accesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *