NOI SAPPIAMO COME FARE… LE MULTE

img_7326

Per non perdere il ritmo con i casini combinati nel 2018, la banda del ‘sappiamo come fare’ ha aperto il nuovo anno con un bel pasticcio. Lo staff dei pasdaran ha consigliato a Ciarapica di darsi una svegliata perché il piatto piange e di cose da fare ce n’erano ancora molte, ma lui ha capito multe e si è scatenato. Stangata sugli organizzatori di un mercatino in piazza, costretti a pagare per la dabbenaggine di amministratori incapaci perfino di attuare iniziative già collaudate. Il tapiro lo conquista l’assessore Borroni che manda allo sbaraglio gli ambulanti con un via libera verbale, ma privo dell’autorizzazione ufficiale. Risultato: i vigili urbani staccano una sanzione di 5 mila euro a carico dell’agenzia che ha organizzato il mercatino. Ha toppato Borroni, ma pagheranno i cittadini. Multe a pioggia poi venerdì sera in piazza, perché il duo Ciarapica-Borroni il parcometro serale non lo ha mica abolito. Nel 2014 accusarono Corvatta (testuale) di fare cassa con i parcheggi della piazza succhiando sangue ai civitanovesi. Tra i post Facebook di loro produzione ne figurano un paio in cui predicano da paladini del park free. Due così ti aspetteresti di vederli, appena eletti, sradicare i parcometri della piazza con le loro stesse mani e invece te li ritrovi a quella stessa cassa e con la divisa da vampiri a succhiar soldi e distribuire multe, magari per recuperare l’ammanco di quei 7.200 euro spariti dagli uffici della Civitas, senza che Ciarapica ci abbia ancora spiegato come e perché.
Di Robespierre
img_7326

img_7327

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *