NEI MARTEDỈ DELL’ARTE DI SCENA LA MICROBIOLOGIA

Martedì dell'art dott. Staffolani 1

Al vasto pubblico dei Martedì dell’Arte, sapientemente messi in programmazione dall’Associazione culturale Arte , con il determinante impegno di Anna Donati, e in collaborazione con l’Assessorato alla cultura, questa volta si è parlato del magico mondo della microbiologia che ha avuto nel dott. Paolo Staffolani, un convincente e sapiente relatore. Ed è stato questo un aspetto scientifico che il referente ha efficacemente inserito nel tema dell’incontro che è stato quello del “Ragionevole utilizzo degli antibiotici”, per cui i partecipanti, in massima parte rappresentati da donne, hanno avuto l’opportunità di apprendere notizie utili riguardo l’utilizzo degli antibiotici e conoscere la suggestiva storia di virus, batteri, funghi, protozoi, particelle infinitamente piccole che hanno praticamente dato la vita al mondo vegetale e animale, compreso ovviamente l’uomo, che noi conosciamo. Sta di fatto che la vita è iniziata dal mare che ad un certo punto della storia della Terra primordiale si è formato, da organismi semplici e che poi aggregandosi hanno formato entità di vita sempre più organizzati e perfetti, che l’evoluzione ha plasmato definitivamente . Il grande pittore Botticelli del resto, come ha accennato il dott. Staffolani, fa nascere Venere da una conchiglia. e il risultato è stato davvero di eccezionale bellezza. Batteri, dunque, che hanno rappresentato l’anello di partenza della vita, tanto che nei resti fossili, databili 3,5 miliardi anni fa, si sono riscontrati dei batteri. Annotazioni scientifiche di assoluta attendibilità.
Non è certamente agevole riportare con esattezza tutti gli aspetti scientifici che il dott. Staffolani ha trattato, ma bisogna convincerci che i “batteri – ha detto il relatore – sono presenti in noi, vivono con noi, e non tutti sono pericolosi, anzi molti ci proteggono, oppure sono utilissimi come i saccaromiceti che trasformano lo zucchero dell’uva in alcol”.
Ampi riferimenti sul tema dell’incontro, circa l’uso degli antibiotici, e il dott. Staffolani ha spiegato a lungo quando sono utili e quando no e di conseguenza “il loro uso – ha sostenuto – va esclusivamente lasciato ai casi in cui c’è bisogno”. Un’implicita raccomandazione a non commettere errori circa il loro utilizzo, i rischi che si determinano con l’uso inappropriato, l’insensibilità dei virus agli antibiotici, l’attenzione dei batteri che ci aiutano a vivere, come quello sterminato numero che vive nel nostro intestino, e l’importanza delle vaccinazioni che determinano una completa immunità di certe gravi malattie.
In definitiva, una bella lezione di norme igieniche e sanitarie, con un ampio spazio dedicato alla microbiologia e a conoscere più da vicino quei germi che non vediamo ma che fanno parte della nostra vita.
Nelle foto: il dott. Paolo Staffolani e Anna Donati l’ideatrice della rassegna e un’immagine della sala.
Martedì dell'arte dott. Staffolani 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *