MORTI PER INFARTO MENTRE SPALAVANO LA NEVE. CINGOLI SOTTO CHOC PER LA SCOMPARSA DEL DOTTOR OLIVIERO CASCI CECCACI

Due persone sono morte per infarto nelle Marche mentre spalavano neve davanti alle proprie abitazioni. E’ accaduto in Vallesina. Uno dei due, Oliviero Casci Ceccacci, 60 anni non ancora compiuti,  un medico molto conosciuto in zona, é stato stroncato da un malore mentre cercava di liberare la propria  auto dalla neve a Jesi. Choc nell’ospedale di Cingoli, dove Ceccacci lavorava, dopo aver prestato a lungo servizio al pronto soccorso dell’ospedale di Jesi. L’altra vittima del maltempo è un anziano di 74 anni, Nazzareno Michelangeletti, che stava spazzando via la neve davanti a casa sua, a Moie di Maiolati. Vinto  dallo sforzo, si è accasciato davanti agli occhi della moglie 71enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *