MINACCIA L’EX AMANTE DI RIVELARE LA STORIA ALLA MOGLIE. LUI SI RIVOLGE ALLE FORZE DELL’ORDINE E PER LEI SCATTANO LE MANETTE

image51Estorsione, e’ di questo che dovrà rispondere una signora che non accettando la fine del rapporto d’amore con uomo sposato lo aveva minacciato di rivelare ogni cosa alla moglie.

L’uomo, invece di cedere al ricatto, ha deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine, recandosi dai carabinieri di Civitanova che dopo accurate indagini coordinate dalla Procura di Macerata, hanno fatto scattare le manette ai polsi della donna.

La signora S.S. e’ stata fermata al termine di un paziente servizio di osservazione eseguito in abiti simulati in un luogo dove la donna si era data appuntamento con la vittima, un imprenditore della zona con il quale aveva avuto una relazione clandestina. Si erano conosciuti in chat e dalla relazione erano sorte continue pretese di denaro dall’uomo. Negli ultimi tempi dinanzi alle richieste sempre più pressanti l’uomo non è stato più accondiscendente: ed è iniziato il suo calvario. Lo avrebbe minacciato di rivelare la relazione. Così ha deciso di rivolgersi ai sottufficiali della Stazione di Civitanova Alta ai quali ha reso formale denuncia. Le indagini, coordinate sin dai primi momenti dalla Procura della Repubblica di Macerata, hanno avuto l’epilogo ieri sera: un appuntamento per la consegna del denaro sulle scale di una zona commerciale di Civitanova. I carabinieri hanno atteso pazientemente l’incontro nascosti fra i clienti di un bar e hanno potuto documentare la consegna della somma di denaro da parte della vittima. Scattato il controllo la donna è stata trovata in possesso del denaro e arrestata per il reato di estorsione. È stata condotta al regime dei domiciliari nella sua abitazione di Civitanova in attesa di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *