MICHELE CRUSCA KING DELLA KERMESSE DI BEACH VOLLEY

sindaco-ficosecco-crusca

Due giornate intense di sport e di spettacolo quelle che la “Spiagge delle Corone” di Civitanova Marche ha ospitato di nuovo dopo due anni di interruzione e anche quest’anno l’organizzazione che fa capo al patron Fulvio Taffoni è stata davvero encomiabile per cui tutto il programma è andato avanti senza smagliature. Anche la risposta dei spettatori è stata positiva e nelle due giornate le due tribune laterali, con una capienza complessiva di 600 persone, hanno accolto varie centinaia di bagnanti, con una leggera prevalenza femminile, considerato, non a caso, che il torneo questa volta riguardava solo il King.
Lo speaker della manifestazione, Riccardo Minnucci, ha avuto un ruolo notevole, dal momento che ha tenuto vivo l’insieme di sport, musica e coinvolgendo al massimo i spettatori e nella giornata conclusiva ampio spazio è sTato dedicato alle splendide ragazze del Sweet Doll di Pescara. L’ospite d’onore, Adrian Carambul, olimpionico di Rio, ha deliziato gli spettatori con le sue prodezze di “skyball”, battuta di avvuio con palla che sale fino al cielo.
Finalisti della kermes, il 24enne Michele Crusca di Crovio (Verbania) e il 31enne Francesco Di Luca di Latina: il primo ha scelto come “scudiero” Tiziano Andretta, il secondo Paolo Ingrosso. Il match, durato 1 ora e 24 minuti, è stato combattutissimo, in un pomeriggio ovviamente caldo, e il primo set ha visto l’accoppiata Crusca- Andretta vincere per 42-40: il risultato, molto probabilmente costituisce un primato per quanto riguarda la beach volley. Addirittura, sul 35 pari, è stato necessario far intervenire un medico per rimettere in sesto De Luca. Nel secondo set il successo è invece andato alla coppia De Luca – Ingrosso (21-10), nel tie breack, successo rapido di Crusca-Andreatta 15-8, per cui Michele Crusca vinceva il titolo di Re della XIX edizione del King of the beach, la seconda manifestazione della pallavolo sulla spiaggia a livello nazionale.
Alla premiazione sono intervenuti il sindaco Gabrizio Ciarapica, l’assessore allo sport Maika Gabellieri, il deelegato edella FIP provinciale, Carlo Muzi, il nuovo centrale della Lube, Simon Robertlandy, Chiara Di Julio del Filottrano. Peremiati tutti i giocatori finalisti e gli arbitri- Michele Brunelli, Franco Marinelli e Elisa Talemi.
nelle foto ( da sinistra), il sindaco Fabrizio Ciarapica, il king uscente, Paolo Ficosecco, il nuovo Re, Michele Crusca. Sotto: Simon Robertlendt e le ragazze dello Sweet Rolls.
AGGIORNAMENTO
Gare 11 agosto
De Luca – De Fabritiis / Cecchini-Andreatta 2-0 (15-12; 15-9)
Ficosecco-Amore / Crusca – Ingrosso 0-2 (11-15, 7-15)
De Luca – Cecchini / De Fabritiis – Andreatta 2-0 (15-11, 15-9)
Ficosecco – Crusca / Amore-Ingrosso 2-0 (15-11, 15-12)
De Luca – Andreatta / Cecchini – De Fabritiis 2-1 (17-19, 15.9, 11-15)
Ficosecco – Ingrosso / Amore-Crusca 2-1 (17-15, 16-18, 11-15)
FINALE KING OF THE BEACH
Crusca-Andreatta / De Luca-Ingrosso 2-1 ( 42-40, 10-21, 15-8)
simon-robertlandy
le-ragazze-dello-sweet-dolls

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *