MANETTE PER UN 27ENNE RITENUTO A CAPO DI UNA BANDA CHE SPACCIA DROGA TRA CIVITANOVA E PORTO RECANATI

manette_web-400x300

Un cittadino di origini albanesi di 27 anni residente a Porto Recanati è stato arrestato con l’accusa di spaccio di droga. E’ ritenuto il capo di una banda dedita al traffico di droga lungo la costa compresa tra Civitanova e Porto Recanati.

Sono stati gli uomini del commissariato di Civitanova diretto dal vice questore Ciro De Luca a mettergli le manette mentre si trovava in via Ungaretti.

La perquisizione, sia personale che a casa del 27enne ha permesso il rinvenimento di alcune dosi di cocaina e marijuana già pronte per essere spacciate.

Inoltre è stata sequestrata la somma di 1.350 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Gli agenti hanno trovato anche tre telefoni cellulari utilizzati dallo spacciatore per comunicare con i propri clienti. Si cercano eventuali complici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *