MALTRATTA IL PADRE 87ENNE, ARRESTATO DAI CARABINIERI

Per continui maltrattamenti ai danni dell’anziano padre, alcuni mesi fa il giudice gli aveva imposto di lasciare l’abitazione dove viveva con quest’ultimo; ieri però è ritornato nell’appartamento e ha iniziato nuovamente a percuotere violentemente il genitore di 87 anni. I condomini hanno segnalato le grida e il frastuono ai carabinieri che, intervenuti immediatamente, lo hanno arrestato. Protagonista della vicenda un disoccupato di 52 anni residente a Tolentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *