… MA LE BANDIERE CHI LE TOGLIE?

Sono trascorse già un paio di settimane da quanto nei giorni 3 e 4 settembre Civitanova Marche ha accolto la festosa manifestazione del raduno dei bersaglieri e tutta la città è stata adeguatamente addobbate di tricolori. Va bene che vedere sventolare una bandiera nazionale è sempre un fatto positivo, ma qualcuno si comincia a chiedere se per caso quelle messe sui fili, pennoni e altro, in piazza, corso Umberto I, via Duca degli Abruzzi, corso Marconi e così via, non siano state per caso dimenticate. Ovviamente ciò non può essere in quanto sono visibilissime, perciò c’è da ritenere che si sia verificata una qualche lacuna nell’organizzazione della festa dei fanti piumati, alla quale c’è eventualmente bisogno di porre rimedio. A meno che non si tratti di patriottismo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *