LO FERMANO POCO DOPO IL CASELLO DI CIVITANOVA. FENATI SE LA PRENDE CON GLI AGENTI E FINISCE NEI GUAI

Italian pilot Romano FenatiMarinelli Snipers Team Moto 2 du

Strepiti e ingiurie contro gli agenti della Stradale che lo avevano fatto accostare dopo averlo sorpreso a sfrecciare ad alta velocità poco a nord del casello A14 di Civitanova Marche a bordo del suo Suv Audi. Nuova disavventura per il pilota 22enne di moto ascolano Romano Fenati multato e denunciato dagli agenti per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Fenati, in procinto di tornare a correre in Moto 3 dal prossimo anno, è stato squalificato fino a fine 2018 per aver tirato la leva del freno del pilota Stefano Manzi durante il Gp Moto 2 a Misano il 9 settembre scorso. In un post sul suo profilo Facebook il pilota spiega che stava correndo dal nonno, ricoverato in gravi condizioni in ospedale ad Ancona, per alcune complicazioni sorte dopo un intervento delicato al cuore, e afferma che non andava “ad una velocità folle”, anche se “sopra il codice”. E parla di un trattamento “allucinante” che gli sarebbe stato riservato da uno dei due agenti, proprio perché si trattava di lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *