LE SANZIONI DISCIPLINARI DI CIVITANOVESE – CHESANUOVA

Oltre le due previste giornate di squalifica ai tre giocatori espulsi nel finale di gara di Civitanovese – Chiesanuova: Ramadori e Rango, degli ospiti, e Matteo Salvati dei padroni di casa, nel Comunicato Ufficiale n. 154, emesso nella giornata odierna, ci sono altre sanzioni disciplinari che riguardano quella gara.Ma!. Alla Civitanovese è stata inflitta l’ammenda di euro 80 per aver i propri sostenitori rivolto insulti al segnalinee, provvedimenti disciplinari nei riguardi del presidente rossoblu Mauro Profili, squalificato fino a mercoledì 13 “per proteste nei confronti dell’arbitro” e al dirigente del Chiesanuova Gianni Cappelletti. Nei riguardi di quest’ultimo, inibito a svolgere ogni attività fino al 3 aprile, la motivazione è molto motivata e recita: “ Per essere a fine gara entrato abusivamente nello spogliatoio della terna arbitrale tenendo un atteggiamento minaccioso e successivamente attendeva l’uscita della stessa dall’impianto sportivo tentando di tagliare la strada con la propria autovettura a quella dell’arbitro,venendo dissuaso da tale comportamento per l’intervento di una pattuglia delle Forze dell’Ordine. Non in distinta veniva personalmente riconosciuto dall’arbitro da una verifica effettuata sul sito italiagoal”. Un comportamento un po’ troppo esagerato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *