L’ADDIO A VINCENZO FEROCI CON IL PRESIDENTE ANTONELLI CIVITANOVESE IN D

feroci-vincenzo

Questa mattina si è spento nell’ospedale civile di Fermo,Vincenzo Feroci, dopo un anno di malattia che non gli ha lasciato scampo. Aveva 73 anni e il suo nome è caro alla tifoseria civitanovese in quanto è stato il vice presidente di Umberto Antonelli, presidente della Società Rossoblu dalla stagione 2005-06 e fino al 2012-13, che nel campionato 2008-09, con la guida tecnica dapprima con Gabriele Consorti e poi con Osvaldo Jaconi portò la squadra in serie D. In pratica la coppia Antonelli-Feroci, fu alla guida della Civitanovese dopo l’anno 2003-04, quando con Ruggeri alla presidenza e Romiti alla guida tecnica, la squadra approdò in Eccellenza. Furono anni non facili per via di qualche atteggiamento non consono di una parte della tifoseria, che poi ha rimpianto quella dirigenza che ha lasciato un bellissimo ricordo di sé, con la squadra sempre i evidenza nei campionati di quella che era la quarta serie
Feroci, abitava a Sarnano: era un funzionario della Regione, socialista di vecchia data, tanto che era un estimatore di Craxi, e soprattutto un grande sportivo. Frequentava quasi giornalmente la nostra città ed era facile incontrarlo agli allenamenti e ovviamente alle partite: sempre con il sorriso sul volto, anche negli episodi calcistici meno favorevoli.
Il male però un anno fa lo ha colpito e nonostante le cure ricevute, tanto che si sperava in una sua guarigione, questa mattina il decesso. I funerali avranno luogo domani, giovedì, alle ore 15,30 nella chiesa di Sant’Agostino di Sarnano. Alla signora Donatella Lanciotti, simpatricamente chiamata Donatella, anche lei frequentatissima del Polisportivo, le più sentite condoglianze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *