LA SANGIUSTESE A CIVITANOVA. C’È LA CONVENZIONE. AL COMUNE DARÀ 10 MILA EURO IN OPERE

Accompagnato dalle polemiche, il trasloco della Sangiustese calcio a Civitanova si chiude con l’accordo con il Comune stipulato con una convenzione che concede l’uso del polisportivo e del campo di Civitanova Alta. Tutto è cominciato perché la società sportiva, grazie al nulla osta ottenuto dal sindaco, ha potuto ottenere l’ok all’utilizzo per la stagione 2019-2020 del campo sportivo principale, il Comunale, per lo svolgimento delle gare di campionato e della Coppa Italia della prima squadra della Sangiustese oltre che l’uso del campo di Civitanova alta, quello situato in via Mornano, per le gare di campionato della formazione juniores. La contropartita chiesta dal sindaco alla Sangiustese non è monetaria. La società dovrà fornire al Comune un contributo in opere di miglioramento o in infrastrutture per un ammontare di 10.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *