LA COSTA DIVA

soldi1

Dopo il grandioso successo di Civitanova all’Opera, esborso del Comune 120 mila euro e Rossini riempito a suon di biglietti regalati, la giunta punta al bis e sta allestendo la prossima stagione lirica. In cartellone, la Norma e la Tosca, con la sorpresa che le due più famose arie delle creazioni di Bellini (Casta Diva) e Puccini (E lucevan le stelle) verranno modificate come tributo agli eventi recenti: cercasi bravo soprano per l’esecuzione della Costa Diva, in onore alle spese record dell’assessore Maika Gabellieri, nell’estate 2017 riuscita a pagare 100.000 € per due concerti e quest’anno 66.000 € per un solo evento (DJ Time) in piazza. Cercasi anche tenore che intoni ‘E tacevan le cinque stelle’. Il controcanto dei grilli, che per cinque anni hanno strepitato al grido di “giochi e cotillons”, risulta non pervenuto, del tutto ammutolito, di fronte alle spese pazze dell’estate più costosa e anonima della recente storia amministrativa: 20 mila euro per quattro canzonette nella serata inaugurale di Popsophia a cui se ne aggiungeranno altri 150 mila almeno per la tranche agostana del festival, 70 mila euro per iniziative di cui viene elencata una lista in delibera senza alcuna specifica, 4 mila euro per un dibattito sulla globalizzazione, 4 mila euro per una serata Spaghetti Rhum e Rockabilly, 1.500 euro per il CivitaBeerFestival, altri 1.500 per il Festival Piazza Conchiglia Sound, 1.000 euro per lo Street Food. Gli ultimi quattro eventi sono organizzati da privati, con incasso garantito eppure finanziati dal Comune non si capisce con quale finalità sociale. Pazienza se poi i civitanovesi, per usufruirne, pagheranno due volte, il contributo e la consumazione. Per il popolo nemmeno la soddisfazione di potersi sedere tra le prime file, tutte occupate dagli adepti di Ciarapica & C. che si sono riservati ben 160 posti alla prima di Popsophia al Lido. Dalla Casta Diva, alla Costa Diva, per finire solo con la Casta. E’ un attimo.

2 Responses

  1. Andrea scrive:

    Ma come mai ha tutto questo potere l’assessore Gabellieri? Il Sindaco sembra assente tutti gli altri assessori delle comparse. Non me lo spiego

  2. Nicola scrive:

    La Norma non si può … Nel mondo Della lirica esiste un detto.. La Norma place a chi non la conosce, chi la conosce la evita..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *