IRROMPE NEGLI UFFICI DI PALAZZO SFORZA E TENTA DI STACCARE LO STENDARDO DEL 25 APRILE DAL BALCONE

Momenti di tensione a Palazzo Sforza dove questa mattina intorno alle 10, una persona ha fatto letteralmente irruzione negli uffici comunali, pretendendo in maniera arrogante e incivile, che fosse tolto dal balcone del Municipio lo stendardo affisso per le celebrazioni in occasione del 25 aprile.
Nel fare questo, l’uomo che urlava frasi sconnesse contro i partigiani e la Resistenza e “i rossi” in generale, non ha risparmiato aggressioni verbali nei confronti dei dipendenti che in quel momento si trovavano nei pressi.
L’uomo, ha addirittura cercato di arrampicarsi per staccare alcune corde che sostenevano lo striscione.
E’ dovuta intervenire la Polizia Municipale per riportare la calma e allontanare l’uomo.
Una situazione intollerabile che sembra trovare spiegazione nel clima di odio che ormai da tempo registra un crescendo anche da parte di esponenti politici legati da sempre all’estrema destra civitanovese.

1 Response

  1. Tiziano R. ha detto:

    Quel personaggio ha bisogno di un Trattamento Sanitario Obbligatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *