INCIDENTE IN SUPERSTRADA, A CIVITANOVA SI PARALIZZA IL TRAFFICO

Traffico paralizzato questa mattina a Civitanova quando, intorno alle 7:30, un incidente sulla superstrada e un guasto al passaggio a livello della statale adriatica hanno provocato un mezzo caos tra San Marone e Santa Maria apparente.
Automobilisti in trappola, in ritardo gente che andava al lavoro, in ritardo i pullman diretti nelle scuole, tempestati di chiamate i vigili urbani. Tutto perché contemporaneamente si è bloccata la viabilità lungo la statale 77 e lungo l’adriatica. Nel primo caso è stato un incidente capitato sulla rampa della zona commerciale. Un tir proveniente da Montecosaro nell’imboccare il raccordo ha perso il carico sulla strada. Al momento i soccorsi sono ancora sul posto per liberare la carreggiata che e’ stata chiusa al traffico e le auto in ingresso a Civitanova sono state bloccate e fatte uscire nella zona industriale di Santa Maria Apparente con la conseguenza che tutto il traffico proveniente da Macerata e diretto a Civitanova si è riversato all’interno del quartiere.
Contemporaneamente, blocco sulla nazionale per colpa di un guasto al passaggio a livello che è rimasto chiuso per una ventina di minuti. Code in direzione nord e in direzione sud fino a quando, a ridosso delle otto, le sbarre non sono
state rialzate. Ma, per un’ora è stato quasi l’inferno in città. Al momento ancora disagi a Santa Maria apparente perché è ancora chiusa all’uscita della superstrada in direzione della zona commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *