IMPRENDITORE CIVITANOVESE HA 60 APPARTAMENTI E UNA PORSCHE, EVADE 700 MILA EURO. MAXI SEQUESTRO BENI

guardia_finanza_control_fattureE’ proprietario di 60 immobili fra appartamenti e terreni, guida una Porsche Cayenne 3.0 Td da 64 mila euro, ma con il fisco non va d’accordo: secondo la Guardia di finanza di Macerata infatti avrebbe evaso 700 mila euro di tasse. Un imprenditore civitanovese del settore alimentare, incappato nei controlli delle Fiamme gialle, si è visto sequestrare beni per una somma di poco inferiore su disposizione del Gip, che ha applicato la misura del sequestro per equivalente. L’operazione è stata resa nota oggi, nella cerimonia per il 239/o anniversario della fondazione della Gdf. L’imprenditore non è il solo ‘pesce grosso’ pizzicato dalle Fiamme gialle. Un altro imprenditore di Camerino, la cui azienda ha attività anche anche all’estero, ha concordato con l’Erario, assistito da un famoso fiscalista, un rimborso di tasse e tributi evasi pari a un milione e 808.866 euro. Un notaio è finito sotto la lente dei finanzieri per un’evasione annua costante di 150 mila euro: gli accertamenti si riferiscono agli ultimi due anni, e ora le indagini proseguono a ritroso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *