IMPRENDITORE 44ENNE DELLE MARCHE ADESCAVA BAMBINE SU FACEBOOK

facebook-fan-4062E’ accusato di aver adescato bambine su Facebook, riuscendo anche a farle spogliare, un imprenditore di 44 anni residente nelle Marche arrestato dalla polizia postale. A carico dell’uomo è stato eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere nel quale si contestano i reati di violenza sessuale e produzione di materiale pedopornografico nei confronti di 28 ragazze, per lo più con età inferiore a 14 anni. Dall’indagine non sono comunque emersi incontri tra le adolescenti e l’imprenditore. L’indagine ha preso avvio dalla denuncia presentata da una minorenne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *