IL VENTENNALE DEL KING OF THE BEACH NELLA NOSTRA CITTÀ

la-prima-edizioe-del-2000

Parlare d’estate in queste fredde giornata d’inverno mette un po’ di allegria e l’occasione ce la fornisce la notizia riguardante la prossima edizione del King of the beach “che si preannuncia – dice l’organizzazione – memorabile”. E’ iniziato, difatti, dalle notizia che ci sono giunte, il conto alla rovescia e la macchina organizzativa è in moto perché le novità saranno tante ed importantissime. Siamo ormai ufficialmente entrati nel ventesimo anno anzi proprio nei giorni scorsi si è arrivato a –8 mesi dall’evento che vorrà anche essere un festeggiamento ed una celebrazione di 20 anni di amore per il beach volley e per questo evento entrato a pieno diritto nella storia del beach volley Italiano.
Proprio in questa occasione gli organizzatori del “The Events” per eccellenza dell’estate civitanovese hanno dato l’annuncio ufficiale con una relazione inviata al sindaco Fabrizio Ciarapica e all’assessore allo sport Maika Gabellieri.
Tante le notizie importanti che già sono ufficiali a ben 8 mesi dall’inizio della manifestazione, decisione che l’ideatore Fulvio Taffoni e la A.S.D. King of the beach, che ne gestisce ormai da anni l’organizzazione, hanno preso per dare da subito l’idea di un evento che si preannuncia indimenticabile. Tante importanti novità. La notizia più attesa è che l’edizione del ventennale si giocherà a Civitanova Marche, sulla spiaggia delle Corone, dove tutto ebbe inizio nel lontano agosto del 2000 dove fu incoronato lo statunitense Robert Heidger. Il King & Quen of the beach per longevità è secondo solo al campionato italiano assoluto Fipav ed anche ad agosto 2019 si svolgerà sulla spiaggia delle Corone di fianco lo stabilimento balneare Il Veneziano. I piatti forti, gustose novità diventano poi cardini fondamentali di questa edizione speciale, che probabilmente vorrà diventare l’inizio di un nuovo corso;
Sarà un’edizione record con tre giorni pieni di gare: un torneo maschile e femminile, saranno invitati i migliori 12 atleti per genere per un numero record di 24 beachers con 32 partite tutte giocate su campo unico. Altra ghiotta ed importante novità, una beach arena a prova del numeroso pubblico di Civitanova Marche. La tribuna centrale verrà raddoppiata e la capienza complessiva servirà finalmente a soddisfare le esigenze di una manifestazione che è diventata una tradizione per gli sportivi ed appassionati della costa adriatica. L’annuncio fatto con largo anticipo e all’inizio dell’anno nuovo fanno capire la decisione che c’è alla base, di rendere il ventennale, un’edizione memorabile. (v.d.s.)
Nella foto: un momento della prima edizione anno 2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *