IL QUESTORE CHIUDE IL DONOMA PER UN MESE

Donoma chiuso per 30 giorni. Il questore di Macerata, Antonio Pignataro, ha firmato il provvedimento che sospende per un mese l’attività della discoteca di Civitanova. Era nell’aria dopo i controlli effettuati lo scorso fine settimana e dai quali sono emersi sequestri di droga e denunce di clienti trovato in possesso di droga, e violazioni amministrative come il numero di persone trovate all’interno del locale e superiore ai limiti della capienza prevista. Al momento dei controlli delle forze dell’ordine infatti all’interno del Donoma sono state trovate 1400 persone, contro il numero massimo consentito di 900. Ad aggravare la situazione anche l’accoltellamento che nel marzo scorso si è verificato sul retro del locale, con un buttafuori ferito gravemente da un cliente. Con questo è il terzo provvedimento di chiusura che viene emesso nei confronti del locale, il primo nel febbraio del 2018, il secondo nel febbraio del 2019, e adesso questo che ai titolari è stato notificato questa mattina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *