IL GENITORE NELLO SPORT – RISORSA O OSTACOLO?

Nei giorni scorsi si è svolto nell’aula magna dell’I.I.S. “Leonardo da Vinci”, un convegno dal titolo “Il genitore nello sport – Risorsa o ostacolo?”. Relatore il Prof. Alberto Cei, psicologo dello sport, docente presso la Scuola dello Sport del Coni di Roma: moderatore dell’evento il prof. Alvise Manni docente e studioso di Storia Locale.
L’incontro, patrocinato dal Comune di Civitanova Marche, è stato organizzato dalla collaborazione di intenti e stessi principi educativi, formativi e sportivi dalle società sportive Coop. S.D. “Il Grillo” FIN e la Polisportiva Santa Maria Apparente A.S.D. (FIGC), società presenti sul territorio di Civitanova Marche e dintorni.
La prof.ssa Antonella Citarella (Il Grillo) e Giovannino Torresi (Polisportiva S. M. Apparente), hanno voluto porre in risalto le possibili soluzioni del rapporto educatori, genitori e figli (atleti, sportivi = divertimento), così come indicato dallo stesso relatore: “per una modalità di convivenza e un’alleanza che ci aiuti ad essere per i nostri ragazzi i migliori genitori e i migliori allenatori possibili”.
Il prof. Cei, nel corso della sua esposizione, ha spiegato e coinvolto i genitori, allenatori, dirigenti, sociologi e psicologi. Lo stesso, rispondendo alle domande che sono emerse, ha puntualizzato alcuni aspetti fondamentali quali: *Promuovere lo sport nei giovani”, *Cambiare la cultura sportiva”, *Lo sport è un progetto a lungo termine”, *Cosa serve ai giovani per svilupparsi”, *Insegnare orientamento al compito per imparare a vincere e perdere”, *Il ruolo dei genitori in questo contesto”.
A conclusione dell’incontro, le società organizzatrici hanno ringraziato i partecipanti,i dirigenti e allenatori di altre discipline sportive: Feba (Basket), Roller Civitanova (pattinaggio), Ippocampo (Nuoto).
L’impegno delle società organizzatrici è stato quello di portare una conoscenza ben più ampia come promotori dello Sport e dell’attività motoria e natatoria, elaborare un programma di manifestazioni sportive coinvolgendo altre discipline, società sportive e relativo indotto economico a beneficio della città. Un sentito ringraziamento è andato allo sponsor Cenzi che ha contribuito alla riuscita dell’evento (Palmiro Papili)

2 Responses

  1. Elisabetta ha detto:

    Veramente bello vedere genitori, allenatori, dirigenti mettersi a confronto su tematiche così delicate. Interessante la proposta del Dott. Alberto Cei di sentirsi in.un unico progetto per il sano e sereno sviluppo dell,’ atleta. Sono incontri che creano complicità e professionalità. Molto.utile anche il dibattito finale, mi ha fatto pensare a quanto desiderio c’ è di confrontarsi e di conoscere strategie adottate dalle diverse squadre sportive. Peccato l’ asenza totale dell’ amministrazione…

  2. Luana ha detto:

    Iniziativa importante promossa da chi, evidentemente, ha a cuore il futuro dei nostri ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *