IL 14 MAGGIO AL PALAS DI MONTICELLI “UN CALCIO AL SISMA”.

Il 14 maggio, avrà luogo nel Palas di Monticelli la manifestazione: “Un calcio al sisma”, organizzato dai giovanissimi Carlo Angeletti, Claudia Malinconico e Leila Caringola, con il supporto della Trementozzi Eventi Comunicazione e della Csen Marche, patrocinato dai Comuni di Ascoli Piceno e Arquata del Tronto. Un evento dedicato al Calcio a 5, che andrà avanti dalle ore 9 alle 19 e che vedrà partecipare squadre composte da volontari del soccorso e forze dello Stato, che si sfideranno per beneficenza, con raccolta fondi che andrà a finanziare parte della costruzione del Palazzetto dello sport di Arquata, grazie alla collaborazione con il Sindaco, Aleandro Petrucci, e il vice, Michele Franchi. Raccolta che, nella città di Ascoli, è già partita attraverso dei bussolotti gentilmente ospitati dalle attività commerciali: Ristorante Il Peperoncino, Poste Store, Bar Ideal e Caffè del Corso.
La manifestazione si arricchirà di un momento di grande aggregazione con la discesa in campo della Scuola di spettacolo Solidale “Giampierini” di Ascoli che, impegnata solitamente nella
clownterapia, formerà una squadra ad hoc per un’esibizione ricca di simpatia e dall’alto valore
simbolico, avvalendosi della collaborazione con Candida Frittella.
Nove le squadre che si contenderanno la coppa, tutte unite nel sacro fuoco della solidarietà a favore
di chi ha perso tutto ed è costretto a ripartire da zero: Dronken Piraten, Croce Rossa Italiana di
Ascoli, Misericordia di Ascoli, Polizia di Stato di Ascoli, Croce Verde di Ascoli, Croce Bianca di
ValVibrata, Croce Verde di Monte San Giusto, Guardia di Finanza di Ascoli Piceno e Capitaneria di Porto di San Bendetto del Tronto.
Direttore di gara Paolo Morresi di Corridonia, mentre l’artista Roberto Marabini intratterrà i
presenti da bordo campo con commenti, interviste e telecronaca delle sfide in programma.
Media partners dell’evento il quotidiano online regionale L’Indiscreto e Radio Studio 7 di Macerata, che trasmetterà in diretta la finalissima che anticiperà le premiazioni finali, durante le quali saranno protagoniste le prime quattro squadre classificate e verrà assegnato un riconoscimento individuale al miglior portiere e capocannoniere. Hanno collaborato: Prince Sport, Cirix, Grafiche Tacconi, Acqua&Sapone, Parrucchieria Pink, Pizzeria-Pub Da Bruno e Vittoria Ristorante. Oltre all’Errante Food and Drink di Ettore De Luca,che curerà all’esterno del palazzetto il servizio di catering per tutti i presenti, con offerte variegate per la colazione, il pranzo e la merenda.
Senza dimenticare il Sindaco di Ascoli Piceno, Guido Castelli, e l’Assessore allo Sport , Massimiliano Brugni, che hanno seguito da vicino l’evolversi dell’organizzazione. A tal proposito, infatti, giovedì 11 maggio, alle ore 12, presso la Sala De Carolis in piazza Arringo, si terrà la conferenza stampa ufficiale alla presenza di tutti gli organizzatori, i rappresentanti delle squadre e le autorità politiche dei due Comuni interessati, Ascoli e Arquata del Tronto.
Nella foto: gli organizzatori della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *