I NAS “VISITANO” LA FARMACIA ANGELINI A CIVITANOVA

Problemi igienici nel laboratorio della farmacia Angelini, poi prontamente rimossi. Li hanno rilevati i Nas di Ancona durante un controllo effettuato il 26 ottobre e sono principalmente inerenti le condizioni in cui i carabinieri hanno trovato i locali in cui vengono preparati i medicinali galenici, quelli cioè confezionati sulla base di particolari esigenze dei pazienti. In seguito alle risultanze del blitz l’attività del laboratorio è stata sospesa per qualche giorno ed è ripresa soltanto quando il personale del Servizio farmaceutico territoriale ha effettuato successivi sopralluoghi certificando che erano state ripristinate le condizioni igienico-sanitarie. Dall’ispezione dei Nas nella farmacia di piazza XX Settembre, di proprietà di Daniele Maria Angelini, in particolare è risultato che nei locali destinati al confezionamento dei medicinali galenici il bancone su cui venivano preparati i prodotti era tenuto nel completo disordine, e poi sporcizia sul pavimento, un cestino di rifiuti posizionato a ridosso della macchina incapsulatrice, confezioni di latte liquido per bambini appoggiate in terra e non invece sulle scaffalature come normativa richiede. I Nas hanno contestato anche alcuni aspetti amministrativi, in relazione alla non corretta compilazione dei moduli da allegare ai preparati. Il risultato dell’ispezione è finito sul tavolo del Servizio farmaceutico della Asur territoriale che ha disposto la sospensione temporanea dell’attività di confezionamento dei prodotti galenici, provvedimento revocato solo quando i successivi sopralluoghi hanno certificato che sussistevano le condizioni igienico sanitarie per far riprendere l’attività del laboratorio.

1 Response

  1. andrea ha detto:

    Prima i farmaci scaduti,poi lo sporco insomma proprio una gran confusione in quella farmacia e Angelini e’ anche un uomo pubblico che non fa fare una bella figura al Comune e al suo partito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *