GIACOMO LEOPARDI & CHET BAKER.

Due personalità geniali e tormentate, divorate dall’aver toccato vette sconosciute ai più e trasmesse in opere immense: i versi di Giacomo Leopardi e la musica di Chet Baker vibreranno insieme dallo stesso palco del teatro Rossini, domenica 6 settembre, grazie ad un’idea di Sergio Carlacchiani. L’attore civitanovese declamerà i versi più raffinati dalle composizioni del Giovane favoloso, dalle Operette morali allo Zibaldone, mentre ad accompagnarlo con il piano e la tromba sarà Dino Rubino, polistrumentista siciliano che era già stato premiato come Giovane talento al VitaVita Festival 2015, discepolo di Paolo Fresu.
“Far dialogare il grande poeta recanatese e il principe del jazz americano – spiega Carlacchiani – è una vera sfida, si tratta di un’anteprima nazionale che poi ci auguriamo potrà essere proposta in altre realtà italiane. La loro è un’arte che rivela una verità drammatica di sentimenti che cercheremo di far rivivere con profondità e spontaneità. Rubino arriverà a Civitanova domani, ma abbiamo già deciso di salire sul palco senza aver provato insieme. Ci lasceremo guidare dai versi e dalle note di Leopardi e Baker, la loro arte rivela una verità che non piace perché dolorosa, ma chi ci si avvicina trova che questi sentimenti sono anche i nostri”.
Lo spettacolo è organizzato dal Comune di Civitanova Marche, in collaborazione con azienda Teatri e associazione MusiCamDo.
Inizio ore 21,30, Cine Teatro Rossini. INGRESSO GRATUITO – SU PRENOTAZIONE. Per informazioni: 0733.822213 e 0733.822258

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *