FURTO IN UN BAR DEL CORSO A CIVITANOVA. I LADRI INSEGUITI RIESCONO A SCAPPARE

Auto dei carabinieri

Furto questa notte al bar Fantasy di corso Umberto e i ladri, scoperti dal proprietario, sono stati costretti a darsi alla fuga con un magro bottino. Erano in tre, sono riusciti a scappare e uno si è gettato dentro al fosso del Castellaro per riuscire a sfuggire alle pattuglie dei carabinieri e della polizia. Avevano preso di mira il locale ed erano riusciti a forzare la saracinesca sul retro non immaginando che al piano di sopra stesse dormendo il proprietario, che infatti ha sentito dei rumori si è svegliato e poi a dargli conferma che qualcuno si stava introducendo nel bar è stato il sistema di allarme, che è scattato. La prima reazione che ha avuto è stata quella di imbracciare un grosso vado e lanciarlo giù in strada facendo un gran rumore e spaventando i ladri che infatti hanno dovuto interrompere l’opera e scappare via, con poca refurtiva nelle tasche, il contenuto di un cassetto di una slot-machine dove però c’erano poche decine di euro. Avvertiti dal titolare del locale nel frattempo erano arrivate anche pattuglie di polizia e carabinieri che hanno provato a bloccare i ladri che si sono dati alla fuga verso la statale e uno di loro è stato avvistato mentre si buttava all’interno dell’alveo del Castellaro, che è in secca, e da quella via è riuscito a far perdere le sue tracce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *