FINANZIAMENTO DEL PNRR PER L’AMBITO SOCIALE

L’Ambito territoriale sociale 14, di cui Civitanova Marche è comune capofila, ha ottenuto il finanziamento di 715.000 euro nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, a seguito della partecipazione al bando “Inclusione e coesione” pubblicato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.Gli Uffici comunali hanno quindi provveduto ad inserire il progetto di massima sul format predisposto dal Ministero ed alla stipula della convenzione di sovvenzione.
Il progetto finanziato è finalizzato al miglioramento dell’inserimento sociale delle persone con disabilità grazie al potenziamento del loro livello di autonomia abitativa e lavorativa. A tal fine, nel mese di luglio il Comune ha pubblicato un avviso per l’individuazione di immobili privati dadestinare ad abitazioni, in cui potranno vivere gruppi di persone con disabilità, mediante l’adattamentodi spazi esistenti.
Gli uffici comunali hanno elaborato inoltre altre proposte di progettualità sul fronte sociale, di cui si è in attesa di conoscere l’esito. Nello specifico, gli altri progetti riguardano: Vulnerabilità di famiglie e bambini; Autonomia degli anziani non autosufficienti e Stazioni di posta. L’Ats14 inoltre è partner di altri tre interventiinterambito sul territorio provinciale: Rafforzamento dei servizi sociali domiciliari; Prevenzione del burnout eHousing First.
“Un plauso agli operatori dell’Ambito territoriale e dei Servizi sociali del Comune per questo importante risultato – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica, appresa la notizia della conferma di finanziamento -. Si tratta di progetti che vanno a rafforzare l’autonomia delle persone con disabilità, puntando sul coinvolgimento di una rete operativa di professionisti che affiancano le persone più fragili per favorire il percorso di affrancamentodalla famiglia ed offrire loro anche opportunità di accesso al mondo del lavoro”.
L’ATS 14, quale aggregazione intercomunale con compiti di progettazione, organizzazione e gestione associata dei servizi sociali ricomprende nove Comuni: Civitanova Marche, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Monte S. Giusto, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati. La Città di Civitanova Marche, ente capofila, garantisce un’adeguata capacità di gestione ed attuazione dell’intervento in tutte le sue fasi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *