EMPORIO DELLA SOLIDARIETÀ, CONTINUANO LE OFFERTE DI PRIVATI CITTADINI ED ESERCIZI COMMERCIALI

sglavoContinuano le offerte di privati cittadini, aziende ed attività commerciali nei confronti dell’Emporio della solidarietà, gestito dall’assessorato ai servizi sociali. L’ultima donazione è quella dell’Iper, che come sottolinea l’assessore alle politiche sociali Antonella Sglavo “in maniera tempestiva e del tutto gratuita ha messo a disposizione più di 240 litri di latte per l’emporio. Un sincero ringraziamento va al direttore Confortini. Questo è l’ennesimo gesto nobile che contribuisce ad aiutare le famiglie indigenti di Civitanova seguite dai servizi sociali”.
Prosegue anche l’attività delle collette alimentari, che hanno ottenuto un notevole riscontro da parte della cittadinanza, con numerosi gesti di altruismo. “La prossima colletta, sempre con l’obiettivo di raccogliere prodotti da devolvere alle persone in difficoltà – fa sapere l’assessore Sglavo – è in programma per sabato 14 settembre e coinvolgerà isupermercati Coop, Iper, Tigre. La creazione dell’emporio è importante non tanto da un punto di vista assistenzialistico, ma soprattutto perchè costituisce un elemento propulsore alla creazione in città di una rete di solidarietà. Quella che stiamo mettendo in atto è una vera e propria azione culturale che si irradia nel tesstuto sociale della città e che coinvolge cittadini, volontari, ditte private, supermercati, scuole, studenti, qualsiasi persona che abbia occhi e cuore verso persone più deboli e svantaggiate”. Un’attività di sensibilizzazione alla quale si sono interessati anche ristoratori ed attività commerciali. Il prossimo appuntamento, in questo senso, è un’iniziativa del ristorante Casabianca, che aveva già promosso un evento con il patrocinio del comune a luglio. Per il 31 agosto è in programma un’altra serata i cui introiti saranno devoluti in parte ai servizi sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *