ED ORA TREMA ANCHE IL MARE. ALLE 18.08 SCOSSA TRA ANCONA E CIVITANOVA

Non c’è davvero pace. Ora a tremare è anche il mare. Per fortuna potenza limitata, 3.3 ad una profondità di 14 chilometri.
La scossa è partita davanti alla costa civitanovese ed è stata avvertita nitidamente sia verso nord che a sud a Pedaso e Porto San Giorgio.

8 Responses

  1. Jesus ha detto:

    Italians horrible actions horrible responses from God.

  2. Laura ha detto:

    E’ adesso che’ succedera’ adesso ci si mette ancche il mare.
    Bastta.

  3. Maria Pia ha detto:

    Grazie alle trivelle, sono una mano santa.

  4. Andrea ha detto:

    [Marco giovedì 3 novembre 2016 alle 04:33]
    (Noi italiani siamo stufati a sentire il tremolio e basta mi sono rotto i coglioni)

    hai ragione, e da fare una petizione per il divieto dei terremoti

  5. José ha detto:

    tutto il mondo sta tremando

  6. Marco ha detto:

    Noi italiani siamo stufati a sentire il tremolio e basta mi sono rotto i coglioni

  7. giuseppe ha detto:

    era quello che temevo

  8. jose Cabral ha detto:

    Não escapes ao maior terremoto que vira nerbe mente pois português não estão preparados para este grande terremoto sese foi 1755 e vira com grande força

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *