DOPO ANNI DI PROMESSE FUMOSE DEL CENTRO DESTRA, IL PALAZZETTO SARÀ UN REALTÀ

image

“Marinelli il 14 settembre 2003, allora Sindaco, assicurava: “Faremo il palasport in tre anni”, anni di fumo seguiti dalla famosa “civitapalas” con la Presidenza di Brini. Anche in questo caso ancora fumo e tanti articoli di stampa in ben 10 anni ma del palazzetto neanche l’ombra.” Così il vice sindaco Giulio Silenzi risponde al consigliere Erminio Marinelli.
“Oggi ha la faccia tosta di accusarci di essere dilettanti. Non esiste alcuna correlazione tra le modifiche tecniche da apportare alla copertura del palasport e il piano di valutazione acustica che è stato redatto e allegato al progetto del palas e che porta la data del 10 giugno 2014. Nel palas – prosegue Silenzi – si potranno fare concerti e spettacoli. Altra autentica balla quella che il tetto era stato realizzato dalla ditta di Bressanone e che ci sara’ un aggravio dei costi per il Comune.
Insomma il solito Marinelli che le spara grosse, in questo vero professionista, tanto per avere un po’ di spazio, anche se non ne ha azzeccata una. E dovrebbe essere un po’ più accorto con le accuse di dilettantismo, lui che di palasport si intende solo a parole. Lui che ai civitanovesi i palasport li ha saputi soltanto promettere.
Che oggi il campione degli annunci dia lezioni a una amministrazione che si appresta a realizzare un palazzetto dello sport in quattro mesi da’ la misura del dibattito surreale e stucchevole impostato da un centro destra rancoroso, in totale confusione di idee, con l’unico obiettivo di distruggere.”
image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *