DONNA INCINTA PICCHIATA SELVAGGIAMENTE DAL MARITO A CINGOLI

E’ ricoverata in gravi condizioni nell’ospedale di Jesi, dove i sanitari cercano disperatamente di salvare la vita della creatura che porta in grembo, una donna marocchina di 25 anni, abitante a Cingoli, che nel corso di un litigio è stata selvaggiamente picchiata dal marito, anche lui marocchino di 25 anni. La lite è avvenuta nell’abitazione della coppia, in località Torrone, nella campagna cingolana, ed è scaturita da difficoltà finanziarie alle quali l’uomo non riesce a far fronte con il modesto lavoro di operaio. Fortunatamente alcuni vicini hanno sentito le grida della donna e hanno telefonato ai carabinieri che, appena giunti sul posto, hanno soccorso la vittima e fermato il marito. Quest’ultimo è ora agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *