DONATI 15 MILA EURO ALLA CROCE VERDE DI CIVITANOVA

La Bcc di Civitanova Marche e Montecosaro ha donato 15 mila euro alla Croce verde civitanovese.
La cerimonia di consegna dell’assegno simbolico si è tenuta presso la sala conferenze della Banca alla presenza dei vertici dell’Istituto, il Presidente Sandro Palombini, il Direttore Generale Giampiero Colacito e il Vicedirettore Generale Fabio Di Crescenzo, e della Croce verde, il Presidente Cesare Bartolucci e il suo Vice Michele Ciminari.
Presenti anche Leopoldo Rapagnani e Massimiliano Benedetto dell’Area Finanza della Banca.
“Un grande ringraziamento alla Banca – ha detto Bartolucci – per la donazione di una somma di denaro che ci ha consentito di ottemperare a scadenze improrogabili relative al pagamento di discrete somme contributive”.
“Con le ambulanze donate in passato – ha aggiunto Bartolucci – con la stampa del libro dei 100 anni, con questa offerta di 15 mila euro si conferma in noi la certezza che per la Banca di Credito Cooperativo di Civitanova e Montecosaro l’utile non è solo economico e che solidarietà e sociale sono parole sempre presenti nel vocabolario di questa Banca”.
“La Croce Verde svolge un servizio prezioso– ha detto il Presidente della Banca Sandro Palombini – ed è incredibile che si trovi in emergenza finanziaria per tagli e ritardi di pagamenti che le spettano. Interventi di aiuto come i nostri sono importanti ma la cosa più importante sarebbe aprire un tavolo di concertazione con le istituzioni pubbliche e con i privati interessati a dare concretamente una mano alla Croce verde e a trova in modo sinergico una soluzione che sia il più possibile permanente perché il servizio della croce verde non può essere messo in discussione”.

image
In foto, da sx: Massimiliano Benedetto e Leopoldo Rapagnani, Michele Ciminari, Fabio Di Crescenzo, Giampiero Colacito, Sandro Palombini e Cesare Bartolucci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *