DOCENTE UNIVERSITARIO MORTO IN TUNISIA, E’ OMICIDIO

Massimo riserbo sulle indagini per l’omicidio di Massimo Bevacqua, il docente delle Università di Urbino e Roma trovato cadavere a Sidi Bou Said, in Tunisia. Ieri è stata fatta l’autopsia, durata 4 ore. Al fratello Cataldo è stato impedito di nominare un perito di parte. Fonti locali che hanno avuto accesso agli atti parlano però di morte per accoltellamento. Si scava anche nella vita privata del docente e nessuna ipotesi è esclusa, compresa la pista passionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *