DA SABATO 23 APRILE AL VIA LA TRE GIORNI DI “IL MARE IN FIORE”

img_2690

Torna domenica la tre giorni di “Il mare in fiore”, la mostra mercato florovivaistica promossa da Mylove eventi, arrivata alla settima edizione. Il lungomare Piermanni, per un’estensione di 600 metri lineari, diventerà una variopinta distesa di piante e fiori di ogni genere e prodotti da parco e giardino. Dal 23 al 25 aprile il versante est del litorale sarà pedonale ed accoglierà ben 80 espositori. La rassegna è stata promossa per la prima volta, in forma minore, nei giorni di Pasqua e Pasquetta a Foligno, sfruttando il rapporto di collaborazione e sinergia costruito negli ultimi anni con la città di Civitanova.
“Avremo piante ornamentali, da fiore e da frutto, piante grasse, erbe aromatiche, attrezzi da giardino, casette da esterno e gazebo, per un totale di 80 espositori – spiega l’organizzatrice, titolare della Mylove eventi, Carmen Carella – i visitatori troveranno un’ampia varietà di prodotti, è un’iniziativa ormai consolidata, molto apprezzata dai concessionari di spiaggia per il movimento che porta nei tre giorni di svolgimento. Nel ponte di Pasqua abbiamo proposto l’appuntamento, per la prima volta e in forma ridotta, a Foligno, ed abbiamo potuto riscontrare con quanta considerazione la popolazione umbra segua Civitanova e la sua vitalità culturale e turistico-commerciale”.
Consigliato ai visitatori il parcheggio in zona stadio. La mostra mercato partirà dall’estremo sud del lungomare e raggiungerà all’incirca la zona dello chalet Marebello. La circolazione della strada litoranea sarà chiusa in direzione nord dall’1 di notte del 23 aprile alle 12 del 26 aprile.
“Spero che dal prossimo anno Il mare in fiore possa compiere un ulteriore passo in avanti – commenta il sindaco Tommaso Claudio Corvatta – è già un evento di successo che raccoglie un ampio pubblico, ma negli ultimi mesi abbiamo ragionato su una crescita ulteriore, anche in collaborazione con il prof. Sandro Polci, che organizza una manifestazione similare a Roma. Ci piacerebbe allargare l’iniziativa, affiancando una serie di eventi collaterali alla mostra mercato florovivaistica”.
“E’ un evento che porta pubblico e fa la differenza – la conclusione dell’assessore al turismo Giulio Silenzi – In queste giornate, in particolare il 25 aprile, sono molte le proposte e le attrazioni distribuite nelle varie città, questa ha sicuramente una sua identità consolidata, attira gente ed abbellisce la città, riempiendo il lungomare di colori e di profumi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *