“DA RUBENS A MARATTA”, AD OSIMO DAL 29 GIUGNO IN OSTRA UNO SPLENDIDO ARAZZO

C’é anche uno splendido arazzo su cartone di Rubens, in eccezionale stato di conservazione, tra i capolavori che saranno esposti a partire dal 29 giugno a Osimo nella grande mostra sul barocco “Da Rubens a Maratta”, a cura di Vittorio Sgarbi. L’arazzo “Assunzione della Vergine” viene dal Museo Diocesano di Ancona e fa parte di una serie di quattro tappezzerie tessute nelle Fiandre per conto della Confraternita del Sacramento di Ancona. “Tutte e quattro le tappezzerie – spiega lo storico dell’arte Stefano Papetti – sono state conservate gelosamente per 400 anni per essere esposte soltanto una volta all’anno, in occasione delle festività religiose raffigurate”. Notevoli le lumeggiature con filati in oro ed argento che conservano la freschezza del passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *