DÀ IN ESCANDESCENZE AL PRONTO SOCCORSO DI CIVITANOVA, DENUNCIATO 40ENNE

Dà in escandescenze al pronto soccorso un quarantenne di origini slave e viene portato via dai carabinieri. Vecchia conoscenza dei medici e delle forze dell’ordine, per la sua abitudine ad alzare troppo il gomito, stanotte ha perso le staffe nel reparto, dove era stato accompagnato da una ambulanza che lo aveva raccolto in strada completamente ubriaco. Siccome infastidiva i pazienti e il personale, sono stati chiamati i carabinieri. Una pattuglia ha raggiunto l’ospedale ed è riuscita calmarlo. E’ stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e sanzionato per ubriachezza molesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *