DA ICA GROUP 100 MILA EURO PER IL COMUNE DI FIASTRA

ICA, il gruppo civitanovese della famiglia Paniccia, leader mondiale nella produzione di vernici per legno, mostra la sua solidarietà verso le comunità del maceratese in forte difficoltà a causa del recente sisma, donando centomila euro per la costruzione di un edificio polifunzionale nel comune di Fiastra. A seguito dell’accordo, siglato tra il presidente Sandro Paniccia e il Sindaco di Fiastra Claudio Castelletti, ICA Group coprirà gran parte delle spese per la realizzazione di questa struttura, che verrà realizzata totalmente in legno, mentre la restante somma verrà integrata dall’Amministrazione comunale stessa. L’edificio, destinato nell’immediato all’assistenza della popolazione, una volta usciti dall’emergenza, verrà utilizzato come centro di aggregazione sociale e per ogni situazione di eventuale calamità.

“La scelta di questo progetto – sottolinea il presidente Sandro Paniccia – è frutto della volontà mia e dei miei fratelli di dare un segno concreto di speranza ad uno dei Comuni della nostra provincia coinvolto nel sisma. Fiastra rappresenta inoltre uno dei centri più importanti per il rilancio turistico del Parco dei monti Sibillini nel breve periodo”.

ICA Group si unisce così ad altre aziende marchigiane che in questi giorni hanno adottato varie formule per aiutare la ricostruzione e rilanciare un territorio e una comunità profondamente feriti.

La famiglia Paniccia ha comunicato ufficialmente questa iniziativa durante la cena di Natale di ieri sera a Civitanova Marche. Oltre 330 persone sono arrivate per questa occasione da tutti le sedi e le filiali italiane per scambiarsi gli auguri di Natale.

In questa occasione i lavoratori si sono impegnati a loro volta a raccogliere ulteriori fondi a favore dell’Università di Camerino per la campagna #ilfuturononcrolla. Unicam è da sempre molto vicino al gruppo ICA, sia per i progetti di ricerca svolti in collaborazione, che per l’elevato numero di dipendenti che si sono laureati in questo Ateneo. A questi ultimi durante la cena sono state regalate le t-shirt con l’hashtag #ilfuturononcrolla e molte altre t-shirt sono state messe in palio con simpatici giochi.

Nella foto il presidente Sandro Paniccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *