CORRIDONIA – CIVITANOVESE: SCONTRO DI ALTA CLASSIFICA. JUNIORES LUNEDİ SERA A SANTA M. APPARENTE

2017-18-monserrat-e-muraro

Sabato al Martini di Corridonia, con inizio alle ore 15,00, orario previsto dal calendario sin dall’inizio di stagione per le gare interne del Corridonia, la Civitanovese è chiamata a una sorta di prova della verità dal momento che giocherà in casa di una formazione di alta classifica e che, al momento, fa parte di quel quartetto di contendenti alla vittoria finale (Valdichienti, Corridonia, Vigor Castelfidardo, Elpidiense Cascinare) o quantomeno a rimanere nel gruppo delle aspirante ai play off.
Come sappiamo, contro due di esse la Civitanovese è andata così così: pareggio interno nella gara di debutto contro la Vigor Castelfidardo, sconfitta di misura in casa della Valdichienti Ponte, nell’ottava giornata, per cui l’undici di Nocera dovrà confrontarsi con le altre due: sabato a Corridonia e nella 15.a di andata, ovvero sabato 23 dicembre, al Ciccalè di S.Elpidio a Mare. Ovviamente i risultati che scaturiranno da questi incontri, non avranno un peso determinante in quello che sarà l’esito finale, semmai un confronto di valori per ipotizzare quello che sarà lo scacchiere conclusivo dell’alta classifica.
I precedenti fra Corridonia e Civitanovese ci portano indietro di diversi anni, esattamente ai Campionati di Promozione 2002-03. 2003-04 e proprio alla conclusione di quest’ultimo fu per i Rossoblu la promozione in Eccellenza.
Corridonia – Civitanovese è dunque una partita di cartello della 12.a giornata, con turno abbordabile per il Valdichienti, in casa con l’Aries Trodica, con qualche difficoltà per l’Elpidiense in casa del Casette Verdini e per la Vigor Castelfidardo impegnato a Urbisaglia. Nel Corridonia assente Cherubini, nella Civitanovese con quattro ammonizione entra in diffida Venturim.
Da martedì i ragazzi rossoblu hanno lavorato sodo e non ci dovrebbero essere delle novità nella formazione alla quale Nocera ricorrerà, dal momento che non ci sono novità per quanto riguardano gli inserimenti di Libonatti e Zaldùa, mentre per Bamba Seydou e Perez bisognerà attendere ancora qualche settimana prima del loro recupero. Da ipotizzare, pertanto, uno schieramento sulla falsariga di quello di domenica contro il Caldarola e cioè (4-4-2): Taborda; Micucci, Muraro Monserrat, Martinez; Panichelli, Silla Venturim, Filippini; Ruibal, Balde.
Dirigerà il sig. Marco Serenellini di Ancona.
Impegno serale, invece, per la Juniores di Andrea Diamanti, che sta portano avanti un campionato con i fiocchi, con il secondo posto in classifica con 20 punti a tre punti dalla capolista Cupresense, e dopo il successo di sabato scorso contro il Montottone (4-0), lunedì 11, con inizio alle ore 19,30, sarà ospite del Santa Maria Apparente, in quello che ovviamente è un derby attesissimo. Il Santa Maria Apparente nel turno precedente ha perso invece per 5-3 proprio in casa della capolista.
Nella foto i due centrali difensivi della Civitanovese: Nicolas Rodolfo Monserrat ( a sinistra) e Marco Muraro, entrambi in campo in tutte le gare di campionato e in due di Coppa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *