CORALI CITTADINE – UN FESTOSO INCONTRO A CRISTO RE

Alla messa vespertina dell’Epifania, che si è celebrata nell’affollatissima chiesa di Cristo Re, ha fatto seguito una festosa esibizione delle corali cittadine per dare una concreta testimonianza a quell’iniziativa che era stata promossa come “Più C(u)ori a Natale” e il risultato è stato quanto mai evidente per via della calorosa accoglienza che le proposte canore hanno ricevuto. Quello delle corali cittadine è un patrimonio culturale della città proprio perché riescono a moltiplicare le gioiose atmosfere di talune occasioni di festa e il Natale ne è ovviamente una delle più sentite.
Nell’ordine si sono esibite, la Corale “A.Angeletti”, diretta dal maestro M.Cristina Domenella, il Cor’Otto Ensemble Vocale, la Corale “A.Bizzarri”, diretta dal maestro Luigi Gnocchini, con al piano il maestro Andrea Foresi, e il Coro Polifonico Jubilate, diretto dal maestro Isabella Lupi, con al piano il maestro Carlo Mazzieri. Sono stati più che altro proposti canti dell’Avvento e della Natività, una splendida esecuzione della Jubilate, fra le altre, del famoso brano cantato in tutto il mondo: “Oh Happi Day” e da parte del Cor’Otto, fra i vari brani, la straordinaria canzone-poesia di Franco Battiato, “La cura”, un testo, come si sa, bellissimo e cantato in modo impeccabile dal bravissimo Stefano Testatonda.
Sentiti apprezzamenti sono andati al parroco, don Mario Colabianchi, per aver accolto la manifestazione che si è conclusa con l’antico canto natalizio “Venite Fedeli”, che le corali hanno proposto tutte insieme (come si vede nella foto), nel quale si fa un chiaro riferimento alla “…gloria nei cieli e pace sulla terra…”, della quale il mondo di oggi ha tanto bisogno.
Di seguito le foto che si riferiscono nell’ordine alla Corale “Angeletti”,  al Cor’Otto,alla Corale “Bizzarri  e al Coro Polifonico Jubilate.
Cristo Re - Corale Angeletti

 Cristo Re - CorOttoCristo Re - Corale BizzarriCristo Re - Jubilate

1 Response

  1. Neva ha detto:

    La corale Bizzarri e il cor’otto …..un gradino sopra gli altri…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *