COPPA ITALIA: LE QUATTRO SEMIFINALISTE

Altra decisiva tappa della Coppa Italia della Serie D che all’inizio di stagione aveva tenuto alto l’interesse anche delle marchigiane della Serie D e che vide la Jesina prevalere nei sedicesimi di finale ai danni proprio della Civitanovese con il risultato di 3-2. Prima di quella sconfitta, che suscitò molta delusione nella società rossoblu, la Civitanovese aveva battuto in casa il Monticelli ( 1-1 e 5-3 d.c.r), vinse a Campobasso ( 1-1 e 3-4 d.c.r.), e vinse una grande partita in casa contro la Fermana (3-0).
La Jesina poi era stata eliminata dal Lentigione negli ottavi di finale, per cui, a conclusione dei quarti di finale, che si sono svolti nei giorni scorsi, le quattro semifinaliste sono Chieri e Darfo Boario, della prima parte del tabellone, e Albalonga e Bisceglie, del secondo raggruppamento. Il programma prevede il primo marzo lo svolgimento del turno di andata delle semifinali, il 29 marzo quello di ritorno. Infine, il 13 maggio la finale in gara unica.
Ricordiamo che in base alle ultime modifiche del Regolamento del torneo, la vincitrice della finale di Coppa riceve un bonus nella graduatoria dei ripescaggi, stesso bonus anche per la perdente della finale. A parte questo esiguo riconoscimento, è pur sempre un percorso di prestigio. Un esempio della scorsa stagione con il Fondi (LT) che ha vinto la finale di Coppa Italia. La squadra laziale, quinta classificata nel girone H della serie D, ha vinto gli spareggi del girone e nei ripescaggi è stata ammessa in Lega Pro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *