COLPISCE ALLA TESTA LA MOGLIE CON UNA PALA. ARRESTATO 79ENNE

Un uomo di 79 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver colpito alla testa con una pala la moglie 67enne al culmine di un litigio. E’ avvenuto a Mondolfo, di fronte all’abitazione dei due che, pur essendo separati, vivono sotto lo stesso tetto in piani diversi. La donna si è difesa ed è riuscita ad avvisare il 118 e dei parenti. Trasportata in ospedale con un trauma cranico, è stata medicata e giudicata guaribile in 20 giorni. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, l’anziano ha raccontato che l’ex consorte era inciampata sulla pala, ma la donna ha fornito un’altra ricostruzione dei fatti. All’origine dell’ennesima lite fra i due, la convinzione, da parte dell’uomo, che la moglie entrasse in casa sua per fargli il malocchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *