CIVITANOVESE: UNA VALIDA ACCOPPIATA DI PORTIERI

La Civitanovese blinda la porta. Dopo l’arrivo del giovanissimo Lorenzetti, colpo a titolo definitivo di prospettiva che è andato a colmare la slot lasciata vuota dal prestito di Davide Renzi al Grottam-mare, il sodalizio rossoblù si assicura anche il vice-Testa piazzando un altro ottimo colpo tra i pali.
Infatti è ufficiale l’arrivo del portiere italo argentino, classe 1994, Eduardo Solà.
Cresciuto nelle giovanili del Rosario Central, squadra della propria città natale, dopo diverse espe-rienze in Argentina approda dunque alla corte della Civitanovese. L’estremo difensore è alto 188 centimetri per 83 chilogrammi: un vero gigante per la porta che, nonostante la stazza, si distingue per una ottima agilità, una reattività esplosiva ed una grande personalità.
Trovare un portiere che nel corso della stagione possa essere in competizione con Andrea Testa ed all’occorrenza esserne il sostituto non è stata di certo un’impresa facile per la dirigenza rossoblù che ha intravisto in Eduardo Solà le caratteristiche ideali per interpretare al meglio quel ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *