CIVITANOVESE SABATO A MONTERUBBIANO: BISOGNA VINCERE. JUNIORES IMPEGNO IN CASA

de-filippis-02

A nove giornate dal termine del campionato, il gioco si fa veramente duro sia in coda che nelle parti alte della classifica dove il primo posto dell’Atletico Ascoli appare, al momento, inattaccabile, mentre è tutto da definire il piazzamento nella griglia delle quattro formazioni che parteciperanno ai play off, con la comprensibile aspirazione per il secondo e terzo posto le cui classificate beneficeranno dell’incontro interno negli scontri fra seconda e quinta classificata e fra terza e quarta.
Sebbene tuttora la classifica non sia da ritenersi definitiva, le quattro candidate, ben note, sono: Civitanovese, Loreto, Maceratese e Monturano e molto dipenderà dagli scontri diretti che ci saranno fra le stesse. In queste ultime nove giornate, la Civitanovese ha in programma, nella gare interne, oltre ad ospitare nella decima giornata l’Atletico Ascoli, gli incontri con il Monturano e la Maceratese, il Loreto avrà il Monturano in casa e la Maceratese in trasferta, la Maceratese dovrà vedersela in trasferta con la Civitanovese e in casa con il Loreto e, infine, il Monturano incontrerà solo il Loreto in trasferta. Ovviamente, a parte gli scontri diretti, molto dipenderà anche dal cammino complessivo che le quattro candidate riusciranno a compiere.
Dando uno sguardo alla prossima giornata, nella quale tutti gli incontri avranno luogo nella giornata di sabato, la Maceratese sarà in trasferta in casa della capolista, la Civitanovese sarà di scena a Monterubbiano, il Loreto ospiterà il Monticelli e il Monturano riceverà la visita dell’Atletico Centobuchi. Il rilievo maggiore è ovviamente quello che avrà luogo al “Picchio Village” di Ascoli, con inizio alle re 15,30
Per la sfida all’ “Angelo Mariotti” di Monterubbiano, con inizio alle ore 15, la Civitanovese si sta preparando da lunedì, un giorno di riposo mercoledì, e rifinitura venerdì pomeriggio, con il solito grande impegno e scrupolo del tecnico Davide De Filippis e dei suoi collaboratori diretti, Roberto Ripari e Stefano Leoni. Rientra dalla squalifica Vechiarello, sarà assente Borghetti per via della distrazione muscolare alla gamba destra verificatesi domenica scorsa: lo strappo lo terrà fermo, si presume, per un mese. Per Negreti tutto risolto dal momento che la sua uscita dal campo è dipesa da un affaticamento. Nella gara di andata i rossoblu hanno vinto per 3-0, con reti di Negreti, Falkestein e Carrion. Non esistono altri precedenti fra le due formazioni.
La Monterubbianese, guidata da Massimo Cardelli, subentrato dalla terza giornata di ritorno a Francesco Romanelli, ha ottenuto sabato un buon pareggio a Porto Recanati: in classifica è terz’ultima con 15 punti, quanti sono i gol segnati,cinque dei quali da Vallesi.
La terza arbitrale è composta da Andrea Giorgiani di Pesaro e dagli assistenti Luigi Cosignani di S.Benedetto del Tr. e da Daniele Busilacchi di Ancona. Il sg. Giorgiani ha diretto Civitanovese – Palmens (2-1) della 5.a giornata di andata di questa stagione.

Ieri sera, gara di andata dei quarti di finale della Coppa Italia Promozione. Questi i risultati: Gabicce Gradara – Biagio Nazzaro 4-3; Chiesanuova – Atletico Ascoli 1-1. Gare di ritorno il 5 marzo.

La formazione Juniores dopo la batosta di Torre di Palme, nella gara interna di sabato contro il Monticelli dovrà farsi perdonare per i contenuti della sconfitta subita in malo modo a Torre di Palme e cercare di superare il Monticelli com’è avvenuto nella gara di andata, quando i ragazzi di Andrea Diamanti hanno ottenuto un meritato 1-2 (reti di Oscar Campolungo e Jacopo Pagnanini). La gara, come previsto dalla variazione apportata all’orario alla squadra rossoblu, avrà inizio alle ore 18. Nei rossoblu assente Micucci giunto alla quinta ammonizione. La gara sarà diretta da Andrei Paul Rizea della sezione di Fermo.(v.d.s.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *