CIVITANOVESE SABATO A MONTALTO. UNDER 19 OSPITA IL VALDICHIENTI

Doveva essere per la Civitanovese la seconda trasferta consecutiva dopo quella a Colli del Tronto contro l’Azzurra Colli che non si è disputata per lo stop a tutti i campionati regionali attuati con lode dal Comitato Regionale per via della tragedia di Corinaldo, e perciò la Civitanovese anche per la prossima 13ª giornata sarà impegnata in trasferta questa volta al Comunale “Contrada S.Alberto” di Montalto delle Marche, contro una formazione che cerca di riscattarsi dopo le ultime due sconfitte. l’ultima delle quali a opera dell’Azzurra Colli (0-3). Ciò lascia dedurre che il compito che attende sabato (inizio gara ore 14,30) l’undici di Da Col non è esente da rischi anche se la sosta può aver avuto effetti benefici per i rientranti Testa e Vechiarello, che erano usciti da un periodo di assenza per infortunio e che comunque erano fra i convocati per la trasferta di Colli del Tronto. Per quanto riguarda il portiere, Da Col potrebbe comunque dare ancora fiducia a Lorenzetti anche perché il suo impiego limita a solo un altro under 18-19 in squadra: decisioni che spettano solo al tecnico.
Per quanto riguarda l’impegno di sabato, è scontato il fatto che contro una formazioni di seconda fascia, fra le quali possiamo inserire il Montalto, la Civitanovese deve ottenere il massimo per rientrare nella zona alta della classifica e mantenere intatte le ipotesi di un campionato di alto livello, sebbene sia proprio il caso di evidenziare che anche nel Girone B della Promozione regionale ci siano formazioni di valore e di conseguenza per le aspiranti al successo finale sarà dura. C’è , è vero, la scappatoia dei play off ma quel percorso è pieno di difficoltà dal momento che solo una formazione dei due gironi, oltre alle due vincenti, accederà in Eccellenza.
È giusto e necessario, tuttavia, continuare a sperare, anche confidando in quell’essenziale apporto dei tifosi che è sempre importante. Per quanto riguarda la formazione, bisognerà vedere se il nuovo arrivato Giuseppe Veccia (nella foto) è sufficientemente preparato per scendere in campo sin dall’inizio, dando per scontato il suo immediato tesseramento. Ovviamente c’è attesa nella tifoseria per quanto riguarda l’aspetto dei nuovi arrivi e a tale proposito ci preme sottolineare la tempestività seguita dall’ufficio stampa della Società nel diramare a tutte le testate l’avvenuto inserimento di Veccia.
La terna arbitrale è composta da Enrico Eremitaggio di Ancona e da Valerio Paci di Ascoli Piceno e Sara Silenzi di S.Benedetto del Tronto. Il sig. Eremitaggio ha diretto la seconda gara del campionato di quest’anno: Atletico Centobuchi – Civitanovese (1-0).
Per quanto riguarda il bellissimo campionato che la Civitanovese Under 19 sta portando avanti, c’è da precisare subito che, dopo la confusione che si è creata nei giorni scorsi circa la data del recupero dell’incontro Urbis Salva – Civitanovese, il CU n. 87 di ieri ha fatto chiarezza: l’incontro avrà luogo mercoledì 19 alle ore 14,30.
In evidenza, inoltre, il fatto che la tredicesima giornata, ultima del girone di andata, prevede una sfida ad altissimo livello in quanto domenica 16 al Ciccarelli (inizio gara alle ore 15) sarà di scena il Valdichienti Ponte, prima in classifica con 24 punti, due in più della Civitanovese che ha però una partita in meno. La squadra ospite è, oltretutto, imbattuta e di conseguenza cercherà di difendere questo indubbio merito, ma si troverà di fronte una Civitanovese che ha invece il primato dei gol segnati, 29, e non è certamente poco in quanto ottenuti in undici gare. Tutto questo lascia prevedere una gara di estremo interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *