CIVITANOVESE – PALMENSE 3-2. ROSSOBLU SCIUPANO E RISCHIANO

Civitanovese (4-4-2): Lorenzetti, Armellini, Martins, Carafa, Milanesi; Escobar (1’ st Ferrari), Rodriguez ( 42’ st Emiliozzi Mattia), Veccia, Miramontes; Galdenzi ( 23’ st Falkestein), Ribichini ( 32’ st Garcia). A disp.; Testa, Doda, Dutto, Emiliozzi Marco, Severini. All. De Filippis (in panchina Matteo Dari).
Palmense 4-4-2): Osso; Giugliano ( 17’ st Iuvale), Cocciaretto, Gentile, Gregonelli ( 30’ st Pagliarini); Cameli, Marsili ( 41’ st Turhani), Croceri, Mauro ( 12’ st Pellicetti), Rapagnani, Fagiani ( (22’ st Fraschehra). A disp.: Cuarrocchi, Mattioli. All. Stefano Cipolletta.
Arbitro: Diego Castelli di Ascoli Piceno ( Cristiano Cantalamessa di S.Benedetto del Tr. r Riccardo Forconi di Ancona)
Reti: 25’ pt Croceri, 41’ pt Ribichini, 46’ pt Galdenzi, 17’ st Rodriguez, 48’ st Pelliccetti.
Note: terreno in buone condizioni. Ammoniti: Carafa, Ferrari, Ribichini (Civ.) , Croceri (Palm.). Spettatori circa 200. Angoli 7-3, recuperi 1’,4’.
Civitanova M. – Ha dominato a lungo e in largo la Civitanovese ma il punteggio non lo mette in risalto: l’importante era comunque vincere e così stato e nel vertice della classifica, a parte l’allungo del Valdichienti, la situazione è rimasta pressoché identica a quella della vigilia.
Partenza discreta della Civitanovese che colleziona due buone azioni: la prima al 16’ con Rodriguez che va alla conclusione dopo un rapido scambio, ma il suo tiro sorvola la traversa, la seconda al 23’ con Rodriguez questa volta in veste di suggeritore e il veloce Galdenzi che fallisce di testa. A sorpresa il vantaggio ospite: 25’ affondo dei ragazzi di Cipolletta e Carafa compie un dubbio fallo di mano: ammonizione e punizione dai venti metri. Al tiro va Croceri che indovina la traiettoria vincente nell’angolino della porta di Lorenzetti. La squadra di De Filippi, che ha seguito la gara dalla tribuna in quanto squalificato, ha il merito di reagire, ma deve fare i conti con l’ottimo Osso, che se la sbriga ottimamente soprattutto al 39’ quando su cross dell’ottimo Miramontes devia in angolo una conclusione ravvicinata di Ribichini. Il gioco espresso premia la Civitanovese: 41’ cross di Miramontes e Ribichini infila di testa in rete; 46’ in occasione del sesto angolo battuto dai padroni di casa con Rodriguez, Galdenzi indovina la deviazione di testa.
Anche l’inizio di ripresa è in mano ai Rossoblu: 3’ Ribichini si divora un gol con una conclusione che coglie lo spigolo alto della porta di Osso e al 17’ c’è il terzo gol per merito di Rodriguez che utilizza al meglio un’indecisione della difesa ospite. Dominio dei padroni di casa: 25’ Ferrari crossa rapidamente per Ribichini che mette sul fondo da buona posizione, poi al 28’ ci prova Miramontes con un affondo personale ma sul suo tiro Osso se la cava bene. Gli ospiti cercano una disperata rimonta: 36’ fallo ai limite dell’area della Civitanovese nei riguardi di Frascehra, ma questa volta la tesa punizione di Croceri è deviata in angolo dalla barriera. Da registrare al 43’ una traversa colpita da Miramontes e nel recupero, gli ospiti accorciano le distanze con Pellicetti che risolve una manovra in linea, mettendo un po’ in affanno la Civitanovese nell’ultimo minuto di gioco, con il tecnico di casa De Filippis che gridava dalla tribuna: “lanciate lungo!” e così è stato. Sotto, la foto festosa della Civitanovese nello spogliatoio.
AGGIORNAMENTO DELLA CIVITANOVESE
CIVITANOVESE 3(4-2-3-1): Lorenzetti; Armellini, Martins, Carafa, Milanesi; Escobar (1’ st Ferrari), Veccia; Galdenzi (22’ st Falkenstein), Rodriguez (42’ st Mattia Emiliozzi), Miramontes; Ribichini (32’ st Garcia). A disposizione: Testa, Doda, Dutto, Marco Emiliozzi, Severini. All. Matteo Dari (Davide De Filippis squalificato).
PALMENSE 2(4-1-4-1): Osso; Giugliano (17’ st Iuvalè), Cocciaretto, Gentile, Gregonelli (30’ st Pagliarini); Croceri; Cameli, Marsili (41’ st Turhani), Fagiani (21’ st Frascerra), Mauro (11’ st Pelliccetti); Rapagnani. A disposizione: Ciarrocchi, Mattioli. All. Stefano Cipolletta.
RETI:25’ pt Croceri, 40’ pt Ribichini, 45’ pt Galdenzi, 16’ st Rodriguez, 47’ st Pelliccetti.
ARBITRO:Diego Castelli di Ascoli Piceno, assistentiCristian Cantalamessa di San Benedetto del Tronto, Riccardo Forconi di Ancona.
NOTE:Ammoniti Carafa, Ferrari, Ribichini. Corner 7 – 3. Recupero +1’ +4’
La Civitanovese per alimentare le speranze di un piazzamento nei playoff, la Palmense per uscire dalla zona calda dei playout. Al Polisportivo di Civitanova Marche va in scena una sfida dagli importanti risvolti di classifica.
civitanovese-palmense-spogliatoio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *