CIVITANOVESE – MONTALTO 3-0 . IMPECCABILE SUCCESSO. SCONFITTA L’UNDER 19

Civitanovese (4-4-2): Lorenzetti; Armellini, Martins, Carafa, Franco; Miramontes ( 42’ st Emiliozzi), Vechiarello, Veccia ( 42’ st Escobar), Rodriguez ( 37’ st Ferrari); Garcia (16’ st Galdenzi), Ribchini ( 32’ st Salvati. A disp.: Testa, Milanesi, Dutto, Smerilli. All. Davide De Filippis.
Montalto (4-1-4-1). Paolini; Ciucani, Raschioni, Scielzo, (20’ st Di Buò), Alesi; Casali; R schioni M. (18’ st Pampano), Polini ( (22’ st Ciarrocchi), Giorgi ( 45’ st Brasili), Carboni G.L.- A disp.: Dulcini, Marilungo, , Milani Carboni G.M.. All. Roberto Ricciotti.
Arbitro: Matteo Bottinari di Ancona ( Lucia Pagliari di Fermo e Stefano Morganti di Ascoli Piceno).
Reti: 11’ st Ribichini, 26’ st Miramontes, 43’ st Galdenzi.
Note: terreno in buone condizioni. Spettatori 300; Angoli 13-2: recuperi ì’, 4’.
Civitanovese – I Rossoblu confermano il loro stato di forma ottimale e dopo un primo tempo con diverse occasioni fallite, il secondo tempo regala tre gol e una traversa. Gara a senso unico con il Montalto che non è mai riuscito a mettere in difficoltà i padroni di casa. Nei primi dieci minuti di gioco, tre occasioni per Ribichini: al 1’ è anticipato dal portiere in uscita, al 7’ la sua conclusione è messa in angolo da Paolini, al 10’ va alla conclusione da buona posizione ma il suo tito è cetrale. Una timida apparizione degli ospiti al 16’ su azione di calcio d’angolo ma il giovanissimo Lorenzetti anticipa in uscita su Ludovisi, quasi sempre solo in avanti. Gli ospiti si rifanno vedere al 37’ con un cross di Giorgi per Carboni ma la conclusione non impensierisce Lorenzetti.
Ripresa con la Civitanovese sempre a condurre il gioco e la gara si sblocca all’11’ lancio di Veccia sulla destra per Ribichini che se ne va via in solitudine, si difende bene dal tentativo di controllo di Alesi e con un superbo diagonale mette in rete. Civitanovese vicina al raddoppio al 13’ ottima preparazione di Rodriguez che va anche alla inclusione ma Paoloni è bravo alla deviazione. I padroni di casa ci riescono al 26’ a seguito di un cross del rapido Galdenzi e sul secondo palo si fa opportunamente trovare Miramontes che di testa appoggia in rete. Al 40 ‘ ci prova anche il difensore Armellini, uno dei tre giovani rossoblu convocati dalla Rappresentativa Regionale Under 19, assieme ai fratelli Daniele e Mattia Salvati, a seguito di un calcio d’angolo battuto da Miramontes ma il suo colpo di testa sui spegne nello spigolo alto della porta di Paolini. Il terzo gol è nell’aria e con la formazione di De Filippis padrona del campo, su cross di Franco c’è l’appoggia in rete di Galdenzi.
Un bel risultato e una bella festa finale anche per le buone notizie che giungono via radio. A questo punto si spera davvero tanto per la trasferta di mercoledì a Camerino.

La formazione Under 19, che ha già messo al sicuro la vittoria del girone C del Campionato Regionale, è uscita sconfitta dalla trasferta in casa del Valdichienti Ponte (3-1) e la rete della bandiera è stata messa a segno da Alessandro Morbidoni, capocannoniere della formazione di Andrea Diamanti, alla sua undicesima segnatura, un buon apporto al sostanzioso quoziente di 72 reti messe a segno. Domani lunedì 8 marzo ci sarà il sorteggio per gli abbinamenti della quattro vincitrici degli altri tre gironi e che sono Anconitana e Atletico Ascoli, rispettivamente per i gironi B e D, mentre per il girone A ci sarà lo spareggio fra Vigor Senigallia e Santa Veneranda che avrà luogo mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *