CIVITANOVESE – MERCOLEDİ DI COPPA A PIORACO

2017-18-chierichetti

Come previsto dai programmi diramati dal Comitato Regionale, mercoledì 14 febbraio ha inizio la fase finale della Coppa Marche della Prima Categoria Marche con la disputa del primo incontro nei due triangolari in cui sono state inserite le sei finaliste dei quattro gironi regionali. Dal sorteggio sono scaturiti i seguenti abbinamenti: triangolare A: Staffoloa – Audax Piobbico (inizio ore 20), riposa S.Biagio di Osimo; triangolare B: Pioraco – Civitanovese (inizio ore 15), riposa il Castignano. Per quarto riguardano le formazioni che scenderanno in campo, non ci dovrebbero essere sostanziali modifiche rispetto agli schieramenti che si sono trovati di fronte domenica al Polisportivo, anche se è possibile qualche avvicendamento nell’undici di Nocera. La gara sarà diretta dal sig. Eriseld Nazeraj della sezione di Fermo.
Solo sulla base dei risultati che scaturiranno dalla prima giornata, si potranno conoscere gli abbinamenti successivi, quelli della seconda giornata, che avrà luogo mercoledì 7 marzo, e di conseguenza quelli della terza giornata che si disputerà mercoledì 21 marzo. Le due vincitrici si contenderanno la Coppa Marche.
Il torneo è iniziato il 19 settembre e la Civitanovese se l’è cavata benissimo, collezionando, nei triangolari in cui è stata inserita, tutte vittorie: (1- 2) a Trodica contro l’Aries, in casa contro il Porto Potenza (3-0), a Caldarola (1-8) e in casa, a tavolino, contro l’Elpidiense Cascinare che ha rinunciato alla trasferta.
I marcatori delle 13 reti messe a segno sono stati: Chierichetti ( nella foto) , con 4, Perez con 2, una ciascuno: Balde, Bamba Seydou, Monserrat, Morbidoni A., Ruibal, Silla e Venturim (rig.). Nelle tre gare disputate, nella formazione rossoblu, sono scesi in campo: Agodio, Balde, Bamba Saliou, Bamba Seydou, Cannella, Chierichetti, Martinez, Micucci, Monserrat, Morbidoni A., Morbidoni G., Morettini, Muraro, Njayou, Ortega, Perez, Ruibal, Salvati D., Salvati M., Sansalone, Silla, Taborda, Venturim.
Per quantio riguarda l‘aspetto delle ammonizioni e squalifiche, che in Coppa scattano alla seconda ammonizione, questa la situazione: squalificato a Pioraco Bamba Seydou, in quanto la prima partita in cui doveva scontare la squalifica, ovvero quella contro l’Elpidiense Cascinare, non si è disputata, mentre in diffida si trovano Morbidoni G., Perez, Salvati D. e Silla.
Come abbiamo avuto modo di accennare in una pecedente occasione, a parte il prerstigio che può derivare dalla vincita del torneo, che praticamente è una sorta di Coppa Italia per le categorie dalla Promozione in su, la Coppa Mache, come stabilito dal Comunicato Ufficiale n. 15 del 30 agosto, prevede, oltre alla consegna di coppe e medaglie, il rimborso delle spese di iscrizione per la vincitrice e la metà alla seconda. Non è tanto, ma quello che conta è il riconoscimento sportivo e morale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *